Libero arbitrio (ma anche no) |5

Previously on "Libero arbitrio (ma anche no)" Si è, a torto o ragione, distinto tra individuo e soggetto: si precisa che non si tratta di due entità separate (sebbene alcune funzioni possano sembrare appartenenti in parte o in toto ad un dominio piuttosto che all'altro) bensì di due fasi dell'individuo medesimo: la fase pre-razionale e quella … Continue reading Libero arbitrio (ma anche no) |5

Libero arbitrio (ma anche no) |3

Previously on "Libero arbitrio (ma anche no)" Dal punto di vista relativo al soggetto il reale appare casuale, mentre in senso assoluto è causale (o necessario, dipendente da leggi - anche quando non valide in assoluto ma solo in porzioni di esso o entro certe soglie - e indipendentemente dalla conoscenza delle stesse leggi che lo regolano); … Continue reading Libero arbitrio (ma anche no) |3

Libero arbitrio (ma anche no) |1

Questo è il primo intervento squisitamente filosofico, dove non si fa accenno alle cripto, fatevene una ragione. Per placare la vostra criptosete ricordo che avete sempre le voci cosa, come, dove, perché, quando e quanto?   La tesi viene qui presentata nella sua forma più scarna, puerile e trasmissibile (ci stiamo lavorando da settordici anni), senza … Continue reading Libero arbitrio (ma anche no) |1